19a edizione
1 febbraio - 29 marzo 2009


direzione artistica Roberto Porroni

La rassegna di concerti, che taglierà il traguardo della 19.ma edizione, è divenuta un punto di riferimento della vita culturale milanese, con grande partecipazione di pubblico e particolare attenzione da parte dei mass-media. La diciottesima edizione prevede 9 concerti che si svolgeranno tra l’1 febbraio e il 29 marzo 2009, la domenica dalle 11 alle 12 e al termine verrà offerto come sempre un aperitivo nel foyer del Teatro, momento durante il quale il pubblico avrà modo di intrattenersi con gli artisti. Si proseguirà nella proposta di programmi e ensemble che presenteranno repertori molto particolari, mantenendo la caratteristica dei "concerti tematici", che hanno incontrato vivo gradimento da parte del pubblico e della critica.

I CONCERTI DELLA DOMENICA

Roberto Porroni

Concertista, compositore,

direttore artistico


Email

PRESENTAZIONE - PROGRAMMA

1 febbraio 2009
ENSEMBLE DUOMO
chitarra, flauto, violino, viola, violoncello, clavicembalo

8 febbraio
IL SALOTTO MUSICALE DELL'800
Francesco Manara - violino
Luisa Prandina - arpa

15 febbraio
ANTICHE MELODIE D’IRLANDA
Birkin Tree - cornamuse, flauti, arpa, violino

22 febbraio
MOZART E MILANO
Quartetto INDACO - quartetto d’archi
Eugenio Silvestri - viola
Paolo Beltramini - clarinetto

1 marzo
LA MUSICA BRASILIANA DEL ‘900
Ricordando Heitor Villa Lobos
Quartetto Canto - Violoncello - Flauto - Chitarra
Eleonora D’Ettole - Marcella Schiavelli – Luigi Arciuli - Roberto Porroni

8 marzo
IL SUSSURRO DELLE STELLE
Wiener Glasharmonika Duo

15 marzo
MATTINATA A BUENOS AIRES
Nuevo Encuentro - Miguel Angel Acosta, voce e chitarra, David Pecetto bandoneon, Carlos Buschini, contrabbasso, Lautaro Acosta violino Tangueros - Nancy Miceli e Fernando Gargaglione

22 marzo
FREDERICH CHOPIN e GEORGE SAND
Carlo Balzaretti – pianoforte
Tatiana Patella – violoncello

29 marzo
SUONI DAL ‘900
ENSEMBLE DUOMO - chitarra, flauto, violino, viola, violoncello

7 aprile ore 21
SPAGNA: MUSICA E DANZA
corpo di ballo di Mara Terzi e con Annalisa Stroppa - mezzosoprano, Roberto Porroni - chitarra classica, Flavio Ghilardi - viola